Concerto di Natale

Il Natale è sempre stato una buona occasione per organizzare musica dal vivo e concerti a tema, ma nell'ultimo anno e mezzo questa cosa è venuta un po' a mancare causa pandemia, con gli eventi dal vivo, anche i più piccoli, che hanno visto ridursi drasticamente il numero di palcoscenici disponibili.

Quest'anno il bar Centoundici è riuscito a organizzare un concerto natalizio in collaborazione con i Giovani Filarmonici Pontini, regalando ai propri affezionati clienti un momento di pura magia natalizia.

Ma perché vi sto raccontando tutto questo? Rossella del Centoundici mi ha chiesto per queste due ore musicali di catturare i momenti migliori e qualche istantanea dell'evento, e sebbene l'accopiata foto/video non sia proprio il massimo per una persona sola, ho voluto in ogni caso "regalare" anche un breve video ricordo del concerto.


Fotografo e filmmaker nello stesso momento. Difficile. La principale difficoltà è quella legata prettamente alla contemporaneità: nel momento in cui sto fotografando sicuramente non potrò filmare e viceversa, ne consegue che entrambi i medium dovranno sacrificare qualcosa dal punto di vista dei contenuti. Per limitare al massimo la perdita di tempo tra il passaggio da foto a video e da video a foto, ho dovuto fare dei sacrifici anche dal punto di vista del setup: se dal lato fotografico ho dovuto rinunciare a tracolla e flash, incompatibili entrambi per l'utilizzo su gimbal, dall'altra ho dovuto rinunciare all'utilizzo dei filtri ND, di cui fortunatamente non ho sentito la mancanza, e del follow focus meccanico, sostituito da uno elettronico, più agile ma meno efficace. Utilizzando così una borsa fotografica messenger e il Dji Ronin RSC2, il passaggio da una modalità all'altra richiedeva solo pochi secondi, l'ideale per questa situazione.

Per riassumere questa l'attrezzatura usata:

Attrezzatura

Canon 5D mark III

Dji Ronin RSC2

Sigma 24mm f/1.4 DG HSM Art

Canon EF 35mm f/2 IS USM

Canon EF 85mm f/1.8 USM

Leggero, pratico e veloce, caratteristiche fondamentali per un lavoro di questo tipo. Forse l'unico appunto sarebbe stato quello di usare una lente zoom, come un 24-70mm f/2.8 perdendo sì mediamente uno stop di luce e alterando leggermente la resa, ma non mi sarei dovuto nemmeno più preoccupare dei cambi di lente.

Condivido con voi pochi scatti giusto per darvi un'idea dell'evento.

Ed ecco infine il breve video: ho scelto di non usare la musica in presa diretta per motivi prettamente pratici, non potendo avere in quel momento una registrazione pulita di tutto il concerto, ho quindi scelto della musica dal mio archivio personale.

Buona visione.

Cosa ne pensate? Cercate un fotografo o un videomaker a Latina e provincia? Contattami via mail, o tramite i contatti social, vi risponderò il prima possibile.

 

Vi invito come sempre a seguirmi sui i miei canali social preferiti: Instagram, Facebook e YouTube.

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti